Tag Archives: Giovanni

TUTTI I CITTADINI DI ISRAELE DOVRANNO ISCRIVERSI AL DATABASE BIOMETRICO

Posted on by .

 

Ad un evento per celebrare la milionesima iscrizione, il Ministro dell’Interno Deri ha detto che, al termine della fase pilota, tutti i passaporti e le carte d’identità saranno biometrici; “Posso dire con certezza che questo è un database sicuro”.

 

Il Ministro dell’Interno Aryeh Deri ha annunciato giovedì che, dal prossimo anno, iscriversi al database biometrico sarà obbligatorio.

D’ora in poi chiunque acquisisca un documento dal Ministero dell’Interno, che sia una carta d’identità o un passaporto, ne riceverà uno biometrico. Abbiamo deciso di allestire questo database e presto decideremo che cosa includerà”, ha detto Deri ad una cerimonia per la milionesima adesione al database biometrico, che si è tenuta nel nuovo ufficio della Population and Immigration Authority nella zona meridionale di Tel Aviv.

Israele sta seguendo l’esempio di molti altri paesi del mondo che sono arrivati alla conclusione che i loro cittadini debbano avere documenti intelligenti e sicuri. Con tutti i tentativi di furto d’identità da parte di varie organizzazioni, è importante avere un documento intelligente e affidabile”, ha aggiunto Deri. Al termine della cerimonia, lui stesso si è fatto rilasciare uno di questi documenti.

Non sono sicuro di essere il milionesimo, ma ci siamo vicini. Ne sto prendendo uno per me perché non ce l’ho ancora. E’ la cosa più giusta e sicura da fare – non c’è nulla di cui preoccuparsi. Non c’è niente di più sicuro di questo database. Potete stare tranquilli, posso dirlo con certezza – abbiamo un database sicuro. Tutto ciò che facciamo è a beneficio dei nostri cittadini, ha dichiarato, (certo che sì come no furbacchione?!).

Read more

mm
BOJS

Tutto continuerà come è stato già scritto negli antichi rotoli, come sta in effetti accadendo. Nessuno degli empi capirà, ma capiranno i saggi, mentre i segni nei cieli e sulla terra non saranno compresi dai molti. La cosa importante è il MESSAGGIO, non è affatto importante il Messaggero! In verità