Tag Archives: Unione Europea

NUOVO ORDINE MONDIALE O PROGETTO SPIRITUALE OCCULTO?

Posted on by .

Fratellanza_simboli-con-mani


IL MOVIMENTO NEW AGE E IL SUO SERVIZIO AL PIANO SPIRITUALE OCCULTO


Il Nuovo Ordine Mondiale così come concepito dall’Elite occulta è difficilmente un progetto recente. La loro è una filosofia spirituale radicata in tradizioni occulte antiche. Il loro (presunto – ndr) successo è vicino, e l’infiltrazione della società da parte dell’occultismo New Age è la ragione principale di questo loro successo. Il Nuovo Ordine Mondiale non ha mai riguardato esclusivamente un governo politico mondiale ma, piuttosto, fin dall’inizio i suoi sostenitori sono stati a conoscenza di dottrine segrete che servono a dominare l’umanità, e questo è più di ogni altra cosa: “UN PROGETTO SPIRITUALE”.

Sarebbe da negligenti non tenere in considerazione la natura occulta del Nuovo Ordine Mondiale. L’ONU e la New Age sono stati partner fin dall’inizio. Il destino segreto dell’America è il prodotto di antenati rosacrociani e massoni. La Nuova Atlantide così come proposta nell’opera di Francis Bacon è quasi imminente. I Misteri Antichi vengono studiati per l’illuminazione e l’ispirazione dall’elite del Nuovo Ordine Mondiale. Per non parlare dei guru New Age – che reclutano coscienziosamente per conto della Fratellanza Segreta.

Nel 1980, Marylin Ferguson compilò ed espose una sintesi che riguardava le teorie di trasformazione e il piano segreto dell’Era dell’Acquario. Nei suoi studi sui progressi di quest’era su entropia e sintropia, olismo, olografi, cambiamenti di paradigma, principio di indeterminazione ed evoluzione, scoprì che “per la prima volta un rinascimento americano si sta verificando in tutte le discipline, spezzando i legami tra di esse, trasformandole fino alla loro massima portata – dove convergono tutte insieme.” (La Cospirazione dell’Acquario p.12)

Parlando dei network e delle reti di influenza, Ferguson annunciò “Ci sono legioni di cospiratori… in enti, università, ospedali, nelle facoltà di scuole pubbliche, in fabbriche, negli studi di dottori, in agenzie statali e federali, in consigli comunali e nello staff della Casa Bianca, in organizzazioni statali, praticamente in tutti i settori delle assicurazioni del Paese [U.S.A.]… [tra cui] al livello del consiglio del Governo degli Stati Uniti”. (ibid. p.24) Tuttavia, altri sostenitori della New Age dissero che ciò era approssimativo, dal momento che aveva sottostimato l’influenza della New Age a livello mondiale, soprattutto nell’ONU e nella CE.

Non è affatto una coincidenza che l’America sia diventata il centro delle cospirazioni della New Age e del Nuovo Ordine Mondiale. Secondo le tradizioni teosofiche e rosacrociane, ogni nazione ha un destino spirituale guidato da una gerarchia di esseri che utilizzano tutti i mezzi, etici o non etici, per manifestare il “piano divino” attraverso la volontà dei leader della nazione.

Read more

SETTEMBRE 2015: L’INIZIO DI UNA NUOVA ERA O L’INIZIO DELLA FINE?

Posted on by .

NWO CARICATO


Molti hanno designato il 23 settembre 2015 come il giorno in cui un meteorite sarebbe caduto nell’oceano atlantico e altri catastrofici eventi drammatici. Eppure come nel 2012 non è successo nulla. Questo significa che davvero non stia succedendo nulla? L’errore che molti fanno nel tradurre letteralmente talune profezie li induce in una gravissimo errore, quello di misinterpretare quello che invece succede davvero come per esempio che questa settimana stanno succedendo cose indredibili e sembra non accorgersene nessuno come al solito.

Il 23 settembre il meteorite è caduto ECCOME.. ma non nell’oceano atlantico in quanto mare di H2O, ma nel mare delle genti europee e precisamente sulla testa di una delle maggiori industrie del continente europeo: “la Wolkswagen”! Le cui ripercussioni in quanto a menzogne sulle presunte emissioni inquinanti (e non solo..) sono ancora tutte da scoprire anche sulle altre case automobilistiche europee. Per cui nei prossimi tempi verrebbero coinvolte altre industrie colpevoli di truffa, che ad effetto domino innescherebbero un negativo processo finanziario che porterà al crollo di tutta l’industria europea (e non solo).